Chi non ha mai pensato a realizzare un sogno… raggiungere un obiettivo… concretizzare un cambiamento? Molti ti diranno di non avere queste necessità… tuttavia, anche quando pensiamo di non avere bisogno di raggiungere un nuovo traguardo, queste esigenze si manifestano quotidianamente anche a livello inconscio…

Proprio come un fiore sboccia dopo aver sopportato il rigido freddo invernale, un sogno può avverarsi solo se si è preparati a sopportare i tormenti che ne accompagnano la realizzazione e a compiere tutti gli sforzi necessari!

(Daisaku Ikeda)

Tutti gli esseri viventi, in quanto tali, hanno necessità di raggiungere degli obiettivi quotidiani per la propria sopravvivenza… come il nutrirsi, dissetarsi o riprodursi.

Ti sarà capitato di incontrare persone che rincorrono, ad ogni costo, i propri sogni e obiettivi. Così come avrai osservato anche coloro che non credono di farcela… o non ne sono convinti… o semplicemente non ne hanno la volontà… posticipando sempre più le attività per raggiungere il proprio traguardo. “Chissà… forse qualcuno arriverà a disegnare per me una tabella di marcia… magari… qualcosa succederà…”.

Eh no… non funziona così… il processo di cambiamento non si attiverà mai da solo… devi metterci del tuo.

Ora che abbiamo chiare le fasi del cambiamento ed il ciclo emotivo del cambiamento… cercheremo di approfondire ulteriormente come poter raggiungere gli obiettivi nel modo più organizzato possibile, anche se il traguardo può inizialmente sembrare lontanissimo.

Pensa poco, cambia molto

Lo psicologo Richard Wiseman ha riportato nel suo libro, “59 secondi. Pensa poco, cambia molto”, i risultati ottenuti da uno studio condotto su cinquemila persone.

Wiseman è riuscito a definire cinque comportamenti positivi, per il raggiungimento dei propri obiettivi e dei propri sogni, insieme a cinque comportamenti da evitare assolutamente.

Lo studio è stato condotto, in particolare, su dieci tecniche adottate per raggiungere obiettivi di uso comune.

  1. Condivisione
  2. Emulazione
  3. Pianificazione
  4. Fallimento
  5. Progresso
  6. Repressione
  7. Premio
  8. Fantasia
  9. Visualizzazione
  10. Forza di volontà

Il risultato, emerso da questi studi, è stato a dir poco deludente.

Solo il 10%, di coloro che hanno partecipato all’esperimento, è riuscito a raggiungere il proprio obiettivo. I  pochi fortunati hanno utilizzato proprio i cinque comportamenti corretti.

Ma vediamo ora quali sono i comportamenti corretti e quelli da evitare, sulla base dello studio di Wiseman.

 

I cinque comportamenti corretti per raggiungere il proprio sogno

Condivisione

Informa altre persone sull’obiettivo che ti sei prefissato… questo ti motiverà e ti spronerà a raggiungere quanto progettato… ti aiuterà, inoltre, ad impegnarti con costanza nella sua realizzazione.

Dal momento in cui avremo reso pubblico il nostro obiettivo, faremo di tutto per perseguirlo… per il solo fatto che, dentro di noi, si attivano delle dinamiche intrinseche che ci spingono a raggiungere quel traguardo con tutte le nostre forze… abbiamo reso pubbliche le nostre intenzioni e questo ci da la carica per arrivarci.

Pianificazione

Definisci un piano per il tuo progetto… organizza le attività in modo ordinato… distribuisci il carico di lavoro in modo equilibrato… stabilisci dei piccoli traguardi da raggiungere durante il percorso.

Ogni traguardo intermedio ci motiverà per il raggiungimento del successivo… così facendo sentiremo meno il peso di tutto il progetto, inoltre ci servirà come linea guida per tutto il percorso… a piccoli passi, un gradino alla volta.

Progresso

Annota tutti i risultati ottenuti… su pc, blog, o semplicemente sul tuo diario personale… questo ti aiuterà a verificare l’andamento delle tue azioni. Annota sia le cose positive che quelle negative… in modo da trarne spunto e giovamento per il processo di miglioramento continuo… segna cosa è andato bene e cosa sarà meglio evitare la prossima volta.

Premio

Festeggia… premiati al raggiungimento di ogni traguardo intermedio.

In questo modo permetteremo alla nostra mente di associare un evento positivo ad un riconoscimento altrettanto positivo.

Visualizzazione

Fermati a riflettere… su cosa potrai ottenere grazie al raggiungimento del tuo obiettivo.

Questo ci aiuterà a motivare le nostre intenzioni.

 

I cinque comportamenti da evitare

Emulazione

Non prendere come esempio da imitare qualcuno che è già riuscito… il cammino è solo tuo.

L’emulazione potrebbe avere in noi ripercussioni negative, ad esempio nel caso in cui non riuscissimo a ripercorrere esattamente gli stessi passi di chi ci ha preceduti… procediamo passo dopo passo, seguendo solo il nostro percorso.

Fallimento

Non pensare al fallimento cui potresti andare incontro… questo atteggiamento può solo generare un circolo vizioso e deleterio, che certo non ti aiuterà a concentrarti per il raggiungimento del traguardo finale.

Repressione

Non cercare di alienare i pensieri che potrebbero sviarti dal tuo cammino… più energie consumerai a cercare di cancellare un pensiero negativo… più quel pensiero sarà presente nella tua mente.

Fantasia

Evita di lasciarti andare a inutili e fantasiose ipotesi… su come potrebbe essere al raggiungimento del tuo obiettivo… è il momento di rimanere concentrati e di continuare nel proprio percorso, passo dopo passo.

Forza di volontà

La forza di volontà, per usare un’accezione matematica, è necessaria ma non sufficiente… dobbiamo mettere in atto anche gli altri comportamenti positivi per il raggiungimento del proprio obiettivo.

 

Focus

I nostri obiettivi sono raggiungibili… dobbiamo pianificare e organizzare un percorso… composto da traguardi intermedi da raggiungere, uno dopo l’altro, con costanza e regolarità… regaliamoci piccoli riconoscimenti al raggiungimento di ogni successo.

Adottiamo comportamenti positivi ed evitiamo tutti quegli atteggiamenti che potrebbero farci desistere dal perseguire i nostri sogni.

 

 

 


Mi auguro che tu abbia trovato interessante questo articolo… in questo caso ti chiederei la cortesia di condividerlo utilizzando i pulsanti social a fine post e scrivendo la tua opinione in merito, mi farebbe molto piacere e sarò lieto di risponderti.

Se vuoi raccontare e pubblicare la tua esperienza in RestartPost, come aiuto ed incoraggiamento per coloro che si stanno cimentando in un nuovo processo di cambiamento, scrivimi un messaggio tramite il modulo contatti.

 

Continua a seguirmi… Ricominciamo insieme… Restart !!!

 

Ultimo aggiornamento: 12.06.2020

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *