MADE IN ITALY: THE RESTART   –   DIGITAL EVENT   –   6-8 Ottobre 2020   –   Il rilancio dell’economia italiana nel mondo Post Covid

Nel mese di Ottobre 2020, precisamente Martedì 06, Mercoledì 07 e Giovedì 08, sono state trasmesse, in diretta streaming, tre giornate di eventi digitali interamente dedicate al rilancio dell’economia italiana. Tre giorni con focus sull’eccellenza italiana e sull’importanza del Made in Italy nel mondo, con la partecipazione di Ministri e illustri rappresentanti delle più importanti realtà produttive italiane, sia pubbliche che private…

Anche un viaggio di mille miglia inizia con un passo.

(Lao Tzu)

 

L’evento “MADE IN ITALY: THE RESTART” è stato organizzato grazie alla collaborazione di due big, fra i più autorevoli, nel panorama dell’informazione internazionale, quali “Il Sole 24 Ore” e il “Financial Times”. Questo evento può essere considerato unico, nel suo genere, nell’ambito delle iniziative mirate al rilancio dell’economia italiana nello scenario Post Covid.

Made in Italy: The Restart   –   Martedì 06.10.2020

Messaggio del Presidente della Repubblica

L’evento è iniziato con il messaggio del Presidente della Repubblica, inviato all’Amministratore Delegato del Gruppo 24 ore S.p.A., Giuseppe Cerbone, letto dal Presidente del Gruppo 24 ORE, Edoardo Garrone:

«Ringrazio le società editrici che hanno organizzato l’evento “Made in Italy: the Restart” e rivolgo un cordiale saluto a tutti i partecipanti. La ripartenza dell’industria dopo la fase di blocco imposta dalla pandemia, mentre ancora il mondo intero si trova ad affrontare l’emergenza sanitaria, è decisiva per il nostro sistema-paese. In questa prospettiva, un valore particolare assumono i settori dell’eccellenza italiana, quel Made in Italy che, grazie alla sua qualità, ha svolto e svolge un ruolo trainante per l’intera economia e per il prestigio stesso dell’Italia.

La pandemia globale sta comportando costi elevatissimi per le nostre società ed è necessario uno sforzo comune e un impegno convergente da parte delle Istituzioni, delle imprese, di tutte le componenti sociali per attuare un progetto, il più possibile condiviso, orientato allo sviluppo sostenibile dal punto di vista ambientale, economico e sociale.

Possiamo e dobbiamo saper superare questa crisi, promuovendo un rilancio in termini di qualità, di benessere, di crescita. Ogni parte della comunità ha una sua propria responsabilità e gioca un ruolo di grande importanza. Le imprese, in special modo, possono contribuire alla ripartenza investendo sull’innovazione e sulla qualità.

Il carattere innovativo della risposta di cui l’Europa è stata capace e le ingenti risorse che saranno disponibili forniscono un’occasione storica per il nostro sistema economico. L’opportunità di rilancio riguarda, in fondo, il destino stesso dell’Europa, la sua forza come attore globale, in grado di incidere sulle pressanti sfide che riguardano l’ambiente, il commercio, i modelli sociali, l’assistenza sanitaria. Dal diritto universale al vaccino, al superamento di penalizzanti barriere commerciali, sentiamo come interessi e valori europei possano affermarsi a vantaggio di una più proficua cooperazione globale. Ma solo un’Europa più forte e coesa può far valere quell’approccio multilaterale che oggi risulta ancor più necessario di fronte a tentazioni di chiusura che si affacciano nel mondo.

Con questo spirito invio a tutti un caloroso augurio di buon lavoro».

Roma, 06/10/2020

 

Interventi e approfondimenti

Il resto della giornata è stato caratterizzato da interventi di ospiti preposti in ruoli chiave per il rilancio della nostra economia:

  • Il Presidente di Confindustria, Carlo Bonomi, che ha introdotto il tema del rilancio delle imprese italiane.
  • Il Ministro dello Sviluppo Economico, Stefano Patuanelli.
  • Il Ministro delle Infrastrutture e Trasporti, Paola De Micheli.
  • Il Ministro dei Beni, delle Attività Culturali e del Turismo, Dario Franceschini.
  • Il Direttore de Il Sole 24 Ore, Fabio Tamburini, con approfondimenti sul tema “Verso il New Deal del Made in Italy: economia, export e innovazione tecnologica per lo sviluppo del Paese”.

Chiusura

La prima giornata di eventi digitali si è conclusa con le interviste del Financial Times sia al Governatore della Banca d’Italia, Ignazio Visco, che ad alcuni rappresentati del sistema finanziario per la ripresa del Made in Italy. Partendo dalla tavola rotonda sul patto per l’export, in cui sono state approfondite le strategie e le azioni da attuare per il rilancio del Sistema Italia, sino al focus sui trasporti e relativo piano di sviluppo verso l’estero. Terminando con le parole del CEO e Direttore Generale di Cassa Depositi e Prestiti, Fabrizio Palermo, in merito all’impegno di CDP per il rilancio dell’Italia.

Il messaggio è stato unanime e volto a far ripartire a pieni battiti il “Cuore Italia” con l’impegno di tutti, nonostante permanga ancora un clima di delicata incertezza.

Made in Italy: The Restart   –   Mercoledì 07.10.2020

Nel secondo giorno, di questa iniziativa digitale, hanno presenziato alcuni dei rappresentanti delle “pietre miliari delle imprese manifatturiere italiane”, sinonimo di eccellenza del nostro Made in Italy nel mondo.

Interventi e approfondimenti

I tavoli di confronto sono stati molteplici:

  • Dalla sfida aerospaziale, come frontiera di eccellenza tecnologica italiana, con la partecipazione del Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio dei Ministri, Riccardo Fraccaro, del CEO di Leonardo, Alessandro Profumo, del Presidente di ASI (Agenzia Spaziale Italiana), Giorgio Saccoccia.
  • A nome del Made in Italy nel Fashion & Luxury, hanno partecipato il Group CEO di Bulgari, Jean Christophe Babin, il Presidente Tod’s, Diego Della Valle, il Presidente Fondazione Altagamma, Matteo Lunelli, i direttori di How to Spend It FT e Italy, Jo Ellison e Nicoletta Polla Mattiot, la Financial Analyst Area Studi Mediobanca, Nadia Portioli.
  • Portavoce del rilancio nel settore Design sono stati il Vice Presidente e CEO Gruppo Artemide, Carlotta de Bevilacqua, il Group CEO Quadrivio Group, Alessandro Binello, il Presidente Federlegno Arredo Eventi, Gianfranco Marinelli, il Presidente di Confindustria Ceramica, Giovanni Savorani, la Designer e Architetto, Patricia Urquiola.
  • Il Food & Wine italiano sono stati rappresentati dal Presidente Marchesi Antinori, Albiera Antinori, dal Vice Presidente Barilla, Paolo Barilla, dal Direttore Generale ISMEA, Raffaele Borriello, dal Presidente Coldiretti, Ettore Prandini, dal Presidente Consorzio di Tutela della Mozzarella di Bufala Campana Dop, Domenico Raimondo.

Chiusura

La tavola rotonda sul ruolo della seconda industria manifatturiera d’Europa ha chiuso i lavori di questa seconda giornata all’insegna del rilancio del Made in Italy nel mondo. Hanno partecipato il CEO SIMEST, Mauro Alfonso, il CEO Energica Motor Company, Livia Cevolini, il Presidente e CEO Dompè, Sergio Dompè, il Responsabile Corporate Banco BPM, Luca Manzoni, il Vicepresidente per le Filiere e le Medie Imprese di Confindustria, Maurizio Marchesini, il CEO Olivetti, Roberto Tundo.

Made in Italy: The Restart   –   Giovedì 08.10.2020

Il futuro dell’industria italiana e le leve a sostegno della competitività del Belpaese, in termini di innovazione, digitalizzazione, ricerca ed energia, sono stati i temi trattati nel terzo ed ultimo giorno del virtual event.

Interventi e approfondimenti

I lavori sono iniziati con l’intervista del Ministro per l’Innovazione Tecnologica e la Digitalizzazione, Paola Pisano, per poi proseguire con la tavola rotonda sull’innovazione come motore per la ripartenza, con l’intervento del CEO SACE, Pierfrancesco Latini, in merito a export, rilancio economico e green new deal.

Quindi è stata la volta della tavola rotonda su energia, infrastrutture e innovazione industriale per lo sviluppo sostenibile e turistico del paese, con al partecipazione del CEO Snam, Marco Alverà, del Direttore Generale Made in Italy Investimenti, Andrea Bruzzone, del CEO BCG Italia, Grecia, Turchia, Israele, Giuseppe Falco, del CEO Maire Tecnimont, Pierroberto Folgiero, del CEO Enel, Francesco Starace.

Il dibattito è proseguito sui temi di ricerca e innovazione di prodotti e servizi in termini di creazione di valore, con la partecipazione del CEO Amplifon, Enrico Vita, del CIO Citi e CEO Citi Ventures, Vanessa Colella, del Direttore Generale Intesa Sanpaolo Innovation Center, Guido de Vecchi, del CEO ReiThera, Antonella Folgori, del CEO Philip Morris Italia, Marco Hannappel.

Questi tre giorni di eventi digitali, improntati sul rilancio dell’economia italiana nel mondo Post Covid, sono terminati con la partecipazione al Focus Sport del CEO del “Comitato Organizzativo Milano-Cortina 2026”, Vincenzo Novari.

Chiusura

Il Direttore del Sole 24 Ore, Fabio Tamburini, ha chiuso il virtual event con l’intervista al Ministro degli Affati Esteri e della Cooperazione Internazionale, Luigi Di Maio.

Focus

Questi importanti segnali, della comunità politica ed economica italiana, ci fanno ben sperare per un prossimo rilancio della nostra economia nel mondo Post Covid.

Non dimentichiamoci che l’Italia è il nostro Paese, ognuno può fare la sua parte, piccola o grande che sia, sarà sempre un importante contributo per il nostro obiettivo comune. Non aspettiamo che siano sempre gli altri a fare il primo passo, in modo da addossargli le colpe in caso di non raggiungimento dell’obiettivo.

Uniamo le nostre forze per rilanciare l’economia di un grande Paese come l’Italia, anche in un clima di delicata incertezza dettato da questa surreale pandemia.

Ripartire si può… insieme è ancora più facile… Made in Italy: The Restart !!!

 


Mi auguro che tu abbia trovato interessante questo articolo… in questo caso ti chiederei la cortesia di condividerlo utilizzando i pulsanti social a fine post e scrivendo la tua opinione in merito, mi farebbe molto piacere e sarò lieto di risponderti.

Se vuoi raccontare e pubblicare la tua esperienza in RestartPost, come aiuto ed incoraggiamento per coloro che si stanno cimentando in un nuovo processo di cambiamento, scrivimi un messaggio tramite il modulo contatti.

 

Continua a seguirmi… Ricominciamo insieme… Restart !!!

 

Ultimo aggiornamento: 16.10.2020

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *